Probiotici per la digestione difficile: tutto quello che c'è da sapere - Microbiota Care
Telefono

+337-751-7890

Email

[email protected]

Orari di apertura

Da lunedì a venerdì: dalle 7.00 alle 19.00

I probiotici e la loro importanza per la salute dell'intestino

I probiotici sono microrganismi vivi benefici per la salute, in particolare per l'apparato digerente. Aiutano a mantenere un sano equilibrio della flora intestinale e favoriscono una buona digestione. Inoltre, i probiotici rafforzano il sistema immunitario, riducono le infiammazioni e migliorano l'assorbimento dei nutrienti. Le principali fonti di probiotici sono gli alimenti fermentati, come yogurt, kefir e crauti, e gli integratori alimentari.

I diversi ceppi di probiotici

Esistono diversi tipi di ceppi microbiotici che hanno effetti diversi sul nostro organismo:

  • Bifidobatteri : Questi batteri risiedono principalmente nel colon e contribuiscono a migliorare la digestione e l'assorbimento dei nutrienti.
  • Lactobacilli : Si trovano soprattutto nell'intestino tenue e contribuiscono a mantenere un pH acido, impedendo la proliferazione dei batteri cattivi.
  • Saccharomyces boulardii : Questo lievito aiuta a prevenire alcune infezioni gastrointestinali come la diarrea del viaggiatore o la diarrea causata dal Clostridium difficile.
Vedi anche:  Probiotici per l'obesità: il legame tra microbiota intestinale e peso

Come scegliere il prodotto farmaceutico giusto

Quando si cerca un probiotico in farmacia, è importante considerare diversi fattori:

  1. La diversità dei ceppi microbiotici : Assicuratevi di scegliere un prodotto che contenga una varietà di ceppi, come i bifidobatteri e i lattobacilli. Questi ceppi sono tra i più comuni e hanno dimostrato di avere effetti benefici sulla salute dell'apparato digerente.
  2. Il numero di CFU (unità formanti colonie) : Verificare che il prodotto contenga un numero di CFU sufficiente per essere efficace. In genere si raccomanda di scegliere un probiotico con almeno 1 miliardo di CFU per dose.
  3. Imballaggio: Scegliere confezioni opache o scure per proteggere i probiotici dalla luce, che può ridurne l'efficacia.

Raccomandazioni specifiche per l'età

  • Per il neonati e bambiniSe siete alla ricerca di probiotici, sceglieteli in forma liquida o in polvere da mescolare al latte materno o al latte per lattanti.
  • Per il bambini a partire dai 3 anniSe si tratta di un bambino, optate per un probiotico appositamente formulato per la sua età, con un dosaggio adeguato.
  • Per il donne in gravidanza o in allattamentoPer questo motivo, scegliete probiotici senza controindicazioni in questo periodo e chiedete consiglio al vostro medico prima dell'uso.

È importante consultare un professionista della salute prima di assumerlo

È fondamentale consultare un professionista della salute prima di iniziare ad assumere probiotici, soprattutto se si soffre già di una patologia o si assumono farmaci. Un medico o un farmacista potranno consigliarvi sulla scelta del prodotto giusto e sul dosaggio adeguato.

Vedi anche:  Probiotici per andare in bagno: come i probiotici possono aiutare a gestire la stitichezza

Condizioni specifiche in cui i probiotici possono essere utili

I probiotici possono essere particolarmente utili in determinate situazioni:

  • Sindrome dell'intestino irritabile (IBS) : Alcuni ceppi specifici hanno dimostrato di essere efficaci nell'alleviare sintomi quali gonfiore, dolore addominale e problemi di transito intestinale.
  • Infezioni gastrointestinali : I probiotici possono contribuire a ridurre la durata e la gravità di infezioni come la diarrea infettiva.
  • Disturbi immunitari : Rafforzano il sistema immunitario aiutando il nostro organismo a difendersi meglio dalle infezioni croniche e dalle infiammazioni.

Acquistare i probiotici in farmacia: perché è preferibile?

Quando acquistate i probiotici in una farmacia come Pharma GDD,
avete la certezza di avere accesso a prodotti ispezionati e certificati che soddisfano gli standard più elevati.
standard di qualità imposti da questi professionisti.
Inoltre, potrete beneficiare di una consulenza personalizzata da parte di un farmacista che sarà in grado di
guidarvi verso la scelta migliore per le vostre esigenze specifiche.
L'acquisto in farmacia è quindi la migliore garanzia di qualità e sicurezza.
più uso per i vostri integratori alimentari.

Consumo di prodotti fermentati

Oltre agli integratori probiotici, si consiglia di includere nella dieta quotidiana alimenti fermentati, come :

  • Yogurt normale : In genere contiene Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus.
  • Kefir : Questa bevanda a base di latte o acqua è ricca di vari ceppi microbiotici benefici per la nostra salute intestinale.
  • Miso : Pasta fermentata a base di soia e/o cereali, contiene principalmente lattobacilli e bifidobatteri.
Vedi anche:  Probiotici per la colopatia: meccanismi fisiopatologici, disbiosi e trattamento

Questi alimenti sono ricchi di batteri buoni che aiutano a mantenere una flora intestinale equilibrata. Possono essere consumati quotidianamente come supplemento o alternativa agli integratori probiotici.

Articoli consigliati

it_ITItalian